IL PROGETTO EDUCATIVO

La stesura del progetto educativo per l'anno formativo in corso è effettuata annualmente dall'équipe educativa al fine di organizzare le attività al nido, di strutturare le fasi della giornata, di pianificare gli obiettivi pedagogici per ciascuna fascia d’età, di rispondere alle esigenze di ogni singolo bambino,  di verificare in itinere la qualità del lavoro svolto e di procedere a periodiche rivalutazioni se gli obiettivi psicopedagogici non vengono raggiunti in modo efficace.

Il progetto, presentato dagli educatori ogni anno, viene costantemente condiviso con i genitori. Il cuore del progetto educativo è costituito dal “fare”, dalla proposizione di attività appropriate per facilitare lo sviluppo delle competenze relazionali, cognitive, espressive, emotive e motorie dei piccoli ospiti, differenziati in base al loro livello di sviluppo e alle competenze già acquisite.

Il progetto educativo è da intendersi come un “abito” che verrà indossato su misura per ogni bambino, in un contesto di gruppo che funzionerà da “acceleratore” dei principali compiti di sviluppo, da stimolo continuo e discreto alla partecipazione, da “specchio” grazie al confronto con gli altri, da sostegno emotivo con la condivisione con i piccoli compagni delle importanti conquiste evolutive.